Audour un editor audio professionale | Linuxiano.it
Privacy Policy

Audour un editor audio professionale

Un editor audio professionale

audour è utilizzato nei migliori studi di registrazione

Antergos-linux Audour-editor-audio-professionale

Antergos-linux Antergos-linux

Nonostante il mondo dell’audio sia popolato da codec proprietari, GNU/LINUX e il free Open Source Software (FOSS) in ambito professionale sono padroni: spesso i sistemi di proiezione digitali dei cinema sono basati su Debian, perchè l’ abilità del Kernel Linux è di lavorare in real time permettendo una qualità dell’audio superiore a quella degli altri sistemi.

Ha anche i primati nel cinema, negli studi di registrazione e doppiaggio, si uilizzano sistemi UNIX-like.

Uno dei programmi più comuni per la riproduzione audio è:

Workstation Aurdor

Workstation Aurdor contiene un potente editor audio multitraccia non distruttivo (nessun file viene cancellato) che permette tutte le operazioni standart di modifica non lineare (inserimento,sostituzione,cancellazione, spostamento,taglio,selezione,ecc…).
La funzione Esporta permette di salvare come file audio l’intera sessione di lavoro, oppure solo le regione selezionate.

Insomma: tutto quello di cui si può avere bisogno in uno studio di registrazione professionale.

Ardour si basa sul server audio JACK su Kernel Linux realtime.

Caratteristiche:

  1. L’interfaccia per la gestione del server JACK si chiama qjackctl: le impostazioni predefinite funzionano automaticamente, basta premere il pulsante Avvia nella finestra connessioni, appaiono quindi tutti gli ingressi/uscite fisici.
  2. All’inizio la sessione è vuota: quindi si deve aggiungere una traccia audio su cui lavorare. Dalla finestra principale scegliamo sessione/Aggiungi traccia. Per registrare su una traccia bisogna renderla scrivibile premendo il suo pulsante rosso.
  3. Controlliamo tramite JACK che l’ingresso di quella traccia sia collegato a ciò che vogliamo. Ad esempio, da connessioni di JACK si può collegare il microfono ad una traccia e l’uscita del programma VLC (che suona la base) ad un’altra ancora.
  4. Solo per aver eseguito la connessione con JACK (ad esempio capture 1 con audio 1 in), per cominciare la registrazione,si possono premere REC e poi PLAY di JACK, ovvero l’insieme di pulsanti molto vistosi in alto nell’interfaccia di Ardour.

Installazione

Disponibile per tutte le versioni Linux

Per installare aprite un terminale (CTRL+ALT+T) e copiate i seguenti comandi:

Terminale
  • sudo apt-get update
  • sudo apt-get install qjackctl

Rimuovere

Per rimuovere aprite un terminale (CTRL+ALT+T) e copiate i seguenti comandi:

Terminale
  • sudo apt-get update
  • sudo apt-get –purge remove qjackctl

Grazie! per l’utilizzo della Guida di Linuxiano.

Trovi questo tutorial utile? Condividi con i tuoi amici per tenerlo in vita.
Sii il primo a commentare, apprezzo i tuoi suggerimenti. Per ulteriori domande potete commentare qui sotto.