GIMP-2.9 costruire lo sviluppo su Ubuntu | Linuxiano.it
Privacy Policy

GIMP-2.9 costruire lo sviluppo su Ubuntu

Installare l’ultima versione GIMP 2.9 e costruire lo sviluppo su Ubuntu

L’ultimo squardo sulle nuove funzionalità di GIMP 2.10 ha suscitato molto interesse.
In questo post vi mostrerò come installare l’ultima versione di sviluppo di GIMP su Ubuntu.

Prima di continuare assicuriamoci di aver compreso che la serie 2.9 è una release di sviluppo quindi, incontrerete bug e caratteristiche che infrangeranno l’applicazione.Questo aggiornamento indrodurrà anche una serie di cambiamenti, inclusi nuovi e aggiornati strumenti ,ritocchi d’interfaccia, filtri e plugin nuovi e molto altro..

hello hello
hello gimp-2-9

Come installare GIMP 2.9.x su Ubuntu

Otto Kesselgulasch è il tizio che potete ringraziare. Otto mantiene un ‘GIMP bordo PPA’ che fornisce up-to-date build di GIMP 2.9.x – v2.9.5 al momento della scrittura – per Ubuntu 16.04 LTS, 16.10 e (l’ancora in sviluppo) di Ubuntu 17.04.
Per aggiornare alle versioni di GIMP da questo PPA è innanzitutto necessario aggiungere il PPA GIMP per le sorgenti del software su Ubuntu. Per fare questo aprite (CTRL+ALT+T) un terminale ed eseguite il seguente comando:

Terminale
  • sudo add-apt-repository ppa:otto-kesselgulasch/gimp-edge

Questo vi verrà chiesto di inserire la password dopodichè premete ‘enter’. Ricordate: quando si immette la password non vedrete asterischi o qualsiasi altro tipo di simbolo quindi digitare con attenzione!

Una volta che il PPA è stata aggiunto passate all’installazione di GIMP:

Terminale
  • sudo apt update
  • sudo apt install gimp

Quando tutto è stato completato è tutto pronto aprite la unity Dash (o qualsiasi altra cosa equivalente del menu che usate sul desktop) e lanciare The GIMP.

Come effettuare il downgrade GIMP 2.9.x alla 2.8.x.

Se si cambia idea dopo l’aggiornamento, sia perché si trova lo sviluppo non compatibile con le vostre idee o l’interfaccia utente cambia troppo al consueto flusso di lavoro, è possibile effettuare il downgrade GIMP abbastanza facilmente usando lo strumento PPA-purge.

Una volta installato, è sufficiente aprire una nuova finestra del terminale ed eseguire il seguente comando per effettuare il downgrade alla più recente versione stabile di GIMP che è disponibile negli archivi di Ubuntu:

Terminale
  • sudo ppa-purge ppa:otto-kesselgulasch/gimp-edge

Rimuovere

Per rimuovere aprite un terminale e copiate i seguenti comandi:

Terminale
  • sudo apt-get update
  • sudo apt-get --purge remove

Potrebbe interessarti anche:

"come trasformare Gimp in Photoshop"

"installare-compilare-filtri-plugin-estensioni-gimp-su-linux"

"gimp-arrow-inserisci-freccia-nelle-immagini"

"gimp-photoshop-tweaks"

Grazie! per l’utilizzo della Guida di Linuxiano.

Trovi questo tutorial utile? Condividi con i tuoi amici per tenerlo in vita.
Sii il primo a commentare, apprezzo i tuoi suggerimenti. Per ulteriori domande potete commentare qui sotto.