Blocchiamo la navigazione in internet | Linuxiano.it
Privacy Policy

Blocchiamo la navigazione in internet

Controlliamo e blocchiamo la navigazione in internet

Firefox ha numerosissimo estensioni che servono a proteggere la nostra navigazione in internet

Leechblock è una delle migliori, perché possiamo configurarla completamente

Se non siamo i soli a usare il nostro computer, poniamoci il problema della sicurezza della navigazione in internet quando siamo assenti e non possiamo controllare.
Per esempio bloccare i siti con contenuto pornografico.
Per fare questo, useremo Leechblock che non solo ci autorizza di specificare quali siti devono essere bloccati, ma anche in quali giorni della settimana e in che arco di tempo.
Nell’esempio che facciamo, bloccheremo due noti siti commerciali dal lunedi al venerdì e per tutta la giornata.
Sarà quindi possibile accedervi solo il sabato e la domenica, cosi metteremo al riparo dai rischi la nostra carta di credito per tutto il resto della settimana. Al posto di Ebay e di Amazon apparirà invece una pagina vuota.

Installazione

Firefox, colleghiamoci a questo indirizzo.

Facciamo clic su Aggiungi a Firefox e su installa quando appare la finestra di dialogo.


Finita l’installazione, facciamo clic su Riavvia adesso, poi premiamo su Apri menu, in alto a destra, e su Componenti aggiuntivi.
Facciamo clic su Preferenze, accanto a Leechblock.

Visualizziamo la scheda Access Control e, nel menu della sezione Option Access, selezioniamo

Require the user to enter a password, quindi scriviamo la password nel campo sottostante.

Confermiamo con OK

Facciamo di nuovo clic su Preferenze di Leechblock e vediamo che, questa volta, ci viene richiesta una password per accedere alle modifiche dell’estensione.

Nella scheda Block set 1, che viene visualizzata all’avvio di Leechblock, inseriamo un titolo nel primo campo a un elenco di siti da bloccare in quello succesivo.

Poi premiamo su Next.

Ora inseriamo i parametri temporali di blocco.

Per esempio, facciamo clic su All Day per bloccarli tutto il giorno e lasciamo disattivati Sun e Sat (domenica e sabato) per consentirvi l’ accesso.

Premiamo su Next e, nella scheda successiva, scegliamo la modalità di blocco, facendo clic su Blank Page, o quella iniziale come Home Page.

Per entrare nelle opzion avanzate, dobbiamo fare clic sulla schedaAdvanced, poiché non vi si accede alla procedura guidata. Fatte le nostre schede confermiamo tutto conOK e poi con Si.

Altre forme di difesa

Per proteggere ancora meglio la nostra navigazione, Firefox ci mette a disposizione una ricca serie di estensioni.
Per trovarle, visualizziamo la finestra cerca e , nel campo di ricerca, scriviamo per esempio Block.
Tra le estensioni che vengono elencate, ve ne sono alcune molto potenti.
Per esempio c’è Adblock Plus che blocca la pubblicità nei siti e le noiose finestre pop-up.
Con facebbok Ads Block, otteniamo lo stesso effetto del nostro social network Censureblock è un estensione che serve a impedire l’accesso a siti pornografici.
Con Cookie Block saremo noi a decidere quali siti potranno inviarci i famosi cookie, cioè quei piccoli file testuali che, a volte, contengono codici maligni, ma che normalmente servono ad aiutarci nella navigazione internet.

Grazie! per l’utilizzo della Guida di Linuxiano.

Trovi questo tutorial utile? Condividi con i tuoi amici per tenerlo in vita.
Sii il primo a commentare, apprezzo i tuoi suggerimenti. Per ulteriori domande potete commentare qui sotto.