18 strumenti per comprimere file d'immagini | Linuxiano.it
Privacy Policy

18 strumenti per comprimere file d’immagini

18 strumenti per comprimere file d’immagini

Salva la larghezza di banda e accelera la performance del tuo sito con questi potenti strumenti gratuiti

Quando stai cercando di migliorare le prestazioni del tuo sito web, alcuni consiglierebbero di saltare direttamente in un’analisi dettagliata di ogni pagina:

  • le richieste HTTP che stai facendo
  • qualsiasi reindirizzamento coinvolto
  • la posizione degli script
  • fogli di stile e altro ancora

Ma se non c’è dubbio che l’esame di questi problemi possa aiutare, è importante considerare innanzitutto le basi. In particolare, siete sicuri che qualsiasi grafica che utilizzi sia completamente ottimizzata per il web?

Probabilmente hai già fatto in modo di scegliere il formato appropriato per ogni immagine e mantenendolo al minimo (in pixel). Forse hai ridotto l’impostazione della qualità JPEG quanto più tu puoi. (Anche se se non sei abbastanza sicuro nelle vostre conoscenze dei fondamenti, la Guida del Designer alla compressione di immagini può essere utile.)

La sfortunata realtà è che, non importa quanto cura le tue immagini, lo strumento grafico che utilizzi non salva i file finiti nel modo più efficiente. Così passando quelle immagini tramite uno strumento di compressione può ridurre notevolmente le loro dimensioni.

Esattamente quanto si può salvare è difficile da dire sicuramente perché dipende molto dalla tua grafica di origine. Alcuni JPG possono scendere da 50-100 byte. Non è insolito che la grafica web regolare sia compressa del 10-40 per cento, tuttavia, senza perdere la qualità dell’immagine (e le tecniche di compressione lossy, forse riducendo i colori o reencoding JPEG possono ridurre ulteriormente i file).

analisi

Quale programma è il migliore allora? Buona domanda. Per contribuire a fornire una risposta abbiamo messo 18 dei principali contendenti contro l’altro.

La maggior parte di questi sono strumenti di compressione senza perdite basati su Windows in quanto sono i più interessanti (riducendo la dimensione del file senza ridurre la qualità dell’immagine è un’idea molto appetibile). Ma abbiamo anche incluso opzioni di compressione perdita, programmi Mac e servizi web, quindi c’è davvero qualcosa per tutti.

Abbiamo quindi chiesto a ciascun pacchetto di comprimere gli stessi set di immagini GIF, PNG e JPG, ognuna delle quali era la grafica web effettiva che avevamo trovato su una vasta gamma di siti reali e abbiamo fatto nota dei risparmi.

Abbiamo controllato i programmi anche per altri problemi. Sono stati facili da usare? Quanto è stato veloce il processo di compressione? E quanto affidabile? Ad esempio, un programma potrebbe aumentare una dimensione dell’immagine?

E i risultati sono stati molto interessanti e spesso una vera sorpresa. Continua a leggere per scoprire cosa abbiamo scoperto.

I programmi

01. advancemame

Piattaforma : Windows

Un antico strumento di riga di comando con il minimo di aiuto, AdvanceCOMP non sta proprio appellando all’utente medio di PC. Tuttavia, se non sei messo fuori dai file batch, è facile da usare.

Una linea semplice come per% a in “C: \ PNG File \ Folder \ *. Png”) fare advpng -z -4 “% a”, ad esempio, farà sì che il programma applica l’algoritmo di compressione lossless a ogni file nella tua cartella, sostituendo l’originale con una versione (speriamo) più piccola.

Tuttavia, i risultati finali sono deludenti con la nostra pista web di prova PNG che scende in media del 14,2 per cento (solo un altro strumento ha peggiorato).

Ovviamente questo è notevolmente meglio che non fare niente. E se si desidera combinare diversi strumenti insieme per ottenere la massima compressione PNG allora AdvanceCOMP potrebbe essere in grado di giocare una parte.

02. saerasoft.com/caesium/

Piattaforma : Windows

Cesium è un semplice strumento open source che ti aiuta a comprimere i formati PNG, JPG e BMP. È un programma facile da usare. Fai clic sul pulsante Aggiungi programma, scegli le tue immagini, seleziona una cartella Output, clicca su Comprimi e avrai i risultati in pochi secondi.

La compressione BMP non ci interessa e la tecnologia JPG del programma non è niente di speciale. Non esiste un’opzione senza perdita; appena reencodes il file alla vostra impostazione di qualità selezionata.

Il cesio fornisce compressione PNG senza perdita di supporto, anche se questo ha una limitazione importante. Può solo produrre file a 24 bit, quindi se utilizzi altro, allora le tue immagini probabilmente crescono in dimensioni.

E i risultati del programma hanno chiaramente illustrato il problema, con la maggior parte della nostra test PNG grafica web in realtà aumentando le dimensioni. Fortunatamente, puoi dire a Cesium di non scrivere un file in quel caso. Ma anche allora la dimensione complessiva delle nostre immagini è scesa da un debole 1,2 per cento. Chiaramente la maggior parte delle persone sarà meglio altrove.

03. balesio fileminimizerpictures

Piattaforma : Windows

FILEminimizer Pictures prende un approccio più drastico alla compressione delle immagini rispetto alla maggior parte della concorrenza. Per impostazione predefinita, è possibile modificare i formati, ridimensionare le immagini, ri-codificare i JPEG con una qualità ridotta e estrarre i metadati per ridurre le tue immagini. Anche se, fortunatamente, è possibile regolare la maggior parte di ciò nelle impostazioni del programma.

In uso, il programma segue il formato consueto. Una volta che hai indicato i tuoi file di origine, ha scelto una cartella di output, forse configurata un’opzione o due, un clic è sufficiente per iniziare l’ottimizzazione. Ed è abbastanza veloce, quindi non sei molto in suspense.
 Come va bene? Ciò vario a seconda del formato – almeno per i nostri test. I tassi di compressione PNG non erano niente di speciale al 26,8 per cento (alcuni strumenti senza perdita migliorano); La compressione GIF è stata una media del 16,5%; ma la nostra grafica web JPG è scesa di 39,3 per cento, la più grande caduta di questo gruppo.
 Sia che questo tipo di riduzione sia sufficiente per giustificare compromettere la qualità dell’immagine è un’altra questione. Il programma FILEminimizer Pictures è versatile, configurabile e facile da usare, però, e se questa è la tua priorità, allora vale la pena provare il programma per te.

04. FileOptimizer

Piattaforma : Windows

Non c’è dubbio dell’ambizione di FileOptimizer. Non solo può comprimere immagini JPG, GIF e PNG, ma può anche lavorare con file eseguibili, archivi, documenti di Microsoft Office, file PDF e l’elenco continua.

Sorprendentemente, però, non c’è un aumento della complessità. Infatti, il programma dispone di una delle interfacce più semplici: trascinare e rilasciare le immagini su FileOptimizer, fare clic con il pulsante destro del mouse, scegliere Ottimizza e questo è.

Questa semplicità ha un aspetto negativo dato che i file di origine vengono sostituiti dal programma. Gli originali vengono inviati al Cestino in modo da rimanere recuperabili, almeno per un po ‘. Ma questo potrebbe essere un problema.

Naturalmente è la compressione che conta veramente e qui è dove FileOptimizer offre alcuni ottimi risultati.

Ad esempio, il programma ha ridotto il nostro PNG test 42,2 per cento – le migliori prestazioni di compressione senza perdita in questo gruppo. I tassi di compressione JPEG e GIF sono stati più standard a 17,7 per cento e rispettivamente del 15,9 per cento, ma è ancora molto da apprezzare di FileOptimizer soprattutto se si può anche utilizzare per comprimere altri download sul tuo sito.

05. imageoptim

Piattaforma : Mac

ImageOptim è uno strumento Mac che ottimizza le immagini GIF, JPEG e PNG agendo come un front end per una serie di altre applicazioni: PNGOUT, AdvPNG, Pngcrush, OptiPNG estesi, JpegOptim, jpegrescan, jpegtran e Gifsicle.

Il programma è tutto sulla compressione senza perdita – rimuovendo commenti, profili di colore e così via – piuttosto che ricodificare o ridurre il numero di colori. Di conseguenza, non taglierà i file in misura sufficiente a quelli della concorrenza, ma almeno non devi preoccuparti di perdere la qualità dell’immagine.

Anche l’elemento anteriore di ImageOptim funziona bene. Trascina su un singolo file, un gruppo, una cartella o qualsiasi altra cosa e inizia immediatamente a compressione di ogni immagine e la visualizzazione dei risultati. Il programma non è lo strumento più veloce in giro, ma a meno che non le dadi migliaia di JPEG HD che probabilmente non sarà un problema.

I risultati finali erano solidi, ma non spettacolari. La nostra grafica web GIF è stata ridotta di 16,2 per cento, PNG del 17,8 per cento, JPG di 18,3 per cento.

Puoi fare meglio altrove con strumenti individuali. Ma se vuoi solo uno strumento semplice basato su Mac, in grado di gestire GIF, JPEG e file PNG, ImageOptim sembra una scelta molto ragionevole.

06. jpegmini

Piattaforma : Mac / Windows

JPEGmini è un’applicazione interessante con un approccio a due punti per ridurre i JPEG. In primo luogo, utilizza un algoritmo intelligente per capire quanto un’immagine può essere compressa senza effetti visibili (quindi il programma non è senza perdita, ma non è solo una nuova codifica anche in alcune impostazioni di qualità fissa). E poi il programma utilizza un proprio codificatore JPEG per provare a fornire i file più compatti possibili.

Ci sono molti eventi in background, ma nessuno di questi è visibile all’utente. Basta trascinare e rilasciare le immagini sul programma (un massimo di 20 al giorno nella versione gratuita) e sostituirà gli originali con versioni compresse.

I risultati qui possono variare notevolmente. La nostra grafica web JPG ha visto una riduzione del 8,2%, ma quando abbiamo presentato il programma con 25 grandi foto digitali, sono diminuiti del 71,3% e con una scarsa perdita di qualità.

Per la grafica web semplice JPEGmini non fa nulla troppo incredibile. Le possibilità di compressione aumentano notevolmente quando le tue immagini diventano più grandi. Se la tua grafica è sul lato ingombrante, vale sicuramente la pena dare al programma un processo per vedere come funziona per te.