Compiz-compositing-window-manager | Linuxiano.it
Privacy Policy

Compiz-compositing-window-manager

Compiz-compositing-window-manager

Compiz è un compositing window manager per X Window System. Si tratta in sostanza di un software che gestisce sia l’estetica e il piazzamento delle finestre delle applicazioni sia una serie di effetti che possono essere applicati a tali finestre (a partire da semplici effetti di ombreggiatura fino ad arrivare a complessi effetti tridimensionali)

Compiz-compositing-window-manager

Storia

Il 24 dicembre del 2009 è stato rilasciato un annuncio in cui si dava il via alla riscrittura dell’intero codice di Compiz in C++. Dopo numerosi ritardi il 4 luglio 2010 è stata distribuita la versione 0.9.0.

Caratteristiche

Compiz può prendere il posto di altri window manager come Metacity in GNOME, KWin in KDE e Xfwm4 in Xfce. In tal modo vengono implementati all’interno dei vari ambienti desktop una serie di effetti come un uso generalizzato delle trasparenze, un sistema per mostrare tutte le applicazioni aperte allo stesso tempo simile al Mission Control di macOS o un selettore di applicazione (ALT-TAB) con anteprime in tempo reale delle finestre. I due effetti più conosciuti sono la mappatura dei vari desktop sulle facce di un cubo in 3D e le finestre tremolanti come se fossero di gelatina quando vengono spostate.

Installazione

disponibile per tutte le distribuzioni Linux per installare aprite un terminale (CTRL+ALT+T) e copiate i seguenti comandi:

Terminale
  • sudo apt-get update
  • sudo aptitude install compizconfig-settings-manager

Rimuovere

Per rimuovere aprite un terminale (CTRL+ALT+T) e copiate i seguenti comandi:

Terminale
  • sudo apt-get update
  • sudo apt-get –purge remove compizconfig-settings-manager

Se avete consigli o domande non esitate a scrivermi