Come personalizzare l'ambiente desktop GNOME 3 su Ubuntu 17.10 | Linuxiano.it
Privacy Policy

Come personalizzare l’ambiente desktop GNOME 3 su Ubuntu 17.10

Come personalizzare l’ambiente desktop GNOME 3 su Ubuntu 17.10

Ubuntu 17.10 Artful Aardvark viene fornito con desktop GNOME 3 preinstallato, un ambiente desktop personalizzabile,  modificabile per adattarlo alle tue necessità quotidiane

Le icone, il tema, il tema del cursore e molte altre cose possono essere modificate usando Gnome-Tweak-Tool 3 su Ubuntu 17.10 Artful Aardvark.

gnome-tweak-tool-ubuntu-17-10

Iniziamo.

Installazione degli strumenti necessari:

Per personalizzare l’ambiente desktop GNOME 3 su Ubuntu 17.10 Artful Aardvark, potete installare GNOME Tweak Tool con questo seguente comando:

Terminale

 

  1. sudo apt-get update
  2. sudo apt-get install gnome-tweak-tool

Rimuovere

Per rimuovere aprite un terminale (CTRL+ALT+T) e copiate i seguenti comandi:

Terminale
  1. sudo apt-get update
  2. sudo apt-get –purge remove gnome-tweak-tool

Una volta installato, puoi avviare GNOME Tweak Tool dal menu dell’applicazione GNOME 3, oppure apri un terminale e digita gnome-tweak-tool.

Modificare la posizione dei pulsanti della barra del titolo:

La posizione predefinita dei pulsanti della barra del titolo è cambiata, prima i pulsanti erano sul lato sinistro della barra del titolo ora si trovano nella parte destra della barra del titolo.

Se preferisci che i pulsanti della barra del titolo tornino a sinistra della barra del titolo come in Ubuntu 16.04, apri GNOME Tweak Tool e vai a Finestre.

Quindi, in basso a destra, nella sezione ‘Pulsanti della barra del titolo’, ruota l’interruttore di posizionamento su Sinistra. Di default, è giusto.

D’ora in poi tutti i pulsanti della barra del titolo dovrebbero apparire sul lato sinistro della barra del titolo.

Mostra e nascondi icone dal desktop:

Puoi mostrare e nascondere le icone dal desktop GNOME 3 o, anche visualizzare icone specifiche come Home, Rete, Cestino, Volumi montati.

Per impostazione predefinita, alcune icone sono visualizzate sulla Scrivania, se non ti piacciono, apri GNOME Tweak Tool e vai su Desktop.

Nella sezione ‘Scrivania’, ruota il pulsante ‘Mostra icone’ su ‘OFF’ o al contrario ‘ON’ . È attivo per impostazione predefinita.

Modifica del tema del cursore:

Potete modificare il cursore predefinito, Apri GNOME Tweak Tool e vai su ‘Aspetto’.

Nella sezione ‘Temi’, fai clic sul selettore ‘Cursore’. Un elenco di cursori installati su Ubuntu 17.10 dovrebbe essere visualizzato. Seleziona uno di essi e il tuo cursore dovrebbe cambiare.

Installazione di un nuovo tema del cursore:

Potete installare un nuovo tema del cursore. Vai su Gnome-look-cursors e scarica il tema del cursore di Capitaine cursors (simile a mac OXS). Questo è quello che userò per la dimostrazione ma potresti usarne uno diverso.
Una volta completato il download, vai alla directory HOME e dal menu Nautilus, fai clic sotto la visualizza ‘Mostra file nascosti’, e cerca “.icons” aprila la cartella con un doppio clic. Se non vedi la cartella come è capitato a me, apri nautilus da root con questo comando “sudo nautilus” e vai su “radice>usr>share>icons e apri la cartella. Al suo interno troverai tutti i file dei cursori, non devi fare altro che incollare il file che hai prima scaricato e poi estratto con gestore archivi.

Puoi vedere che il cursore è cambiato.

Modifica del tema del desktop GNOME 3:

Innanzitutto, dobbiamo abilitare l’estensione della shell di GNOME ‘User Theme’ per utilizzare temi shell personalizzati di GNOME. Per fare ciò, installare il seguente pacchetto dalla riga di comando:

Terminale
  • sudo apt-get install gnome-shell-extensions

Una volta completata l’installazione, riavvia il computer poi apri GNOME Tweak Tool e vai su ‘Estensioni’, scorri  ‘fino a trovare ‘User Theme’ , attivalo come mostrato di seguito.

Una volta abilitato ‘User Themes’, chiudi lo strumento Gnome Tweak e riaprilo. Vai alla scheda ‘Aspetti’ e dovresti vedere la seguente finestra:

Hai notato qualche cambiamento? Date un’occhiata, la shell nella sezione ‘Temi’ è ora abilitata.

Ora trova un tema a tua scelta. In questo articolo installerò il tema di Pop GTK Icon.

Per installare il tema Pop GTK, scrivete i seguenti comandi:

Terminale
  1. sudo  -s
  2. add-apt-repository ppa:system76/pop
  3. apt-get update
  4. apt-get install pop-theme

Una volta completata l’installazione, apri lo strumento GNOME Tweak e modifica i temi ‘Applicazioni’, ‘Cursore’, ‘Icone’ e ‘Shell’ su Pop.

Installazione di icone e temi da archivi compressi:

Icone e temi vengono distribuiti dagli sviluppatori in archivi compressi, per installare devi prima estrarre tei e icone e inserirli nelle cartelle ‘. Icons’ o ‘.themes’ all’interno della tua directory HOME.  Se non esistono già, è sufficiente crearle.

Se quello che stai installando è un’icona o un cursore, inserisci la directory estratta nella directory ‘.icons’ all’interno della directory HOME, se invece è un tema, inserisci la cartella estratta nella directory ‘. Themes’ all’interno della directory HOME.

Quindi apri GNOME Tweak Tool e seleziona il tema, le icone o il cursore che hai installato dall’elenco.

Non è possibile mostrare tutto perché ne esistono moltissimi. Ma posso assicurarti che se il tema che stai cercando di installare è compatibile con la versione di GNOME Shell che stai utilizzando, funzionerà.

Esegui il seguente comando per scoprire quale versione di GNOME Shell stai usando:

Terminale
  • gnome-session-properties –version

In questo modo personalizzi l’ambiente desktop GNOME 3 su Ubuntu 17.10 usando GNOME Tweak Tool. Grazie per aver letto questo articolo.

Articoli simili:

Se avete consigli o domande non esitate a scrivermi