Mine Bitcoin con BFGMiner su Ubuntu | Linuxiano.it
Privacy Policy

Mine Bitcoin con BFGMiner su Ubuntu

Mine Bitcoin con BFGMiner su Ubuntu

Introduzione

Bitcoin (simbolo: ₿; codice: BTC o XBT) è una moneta elettronica creata nel 2009 da un anonimo inventore, noto con lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto, che sviluppò un’idea da lui stesso presentata su Internet a fine 2008. Per convenzione, il termine Bitcoin, con l’iniziale maiuscola, si riferisce alla tecnologia e alla rete, mentre il minuscolo bitcoin si riferisce alla valuta in sé.

bitcoin-bfgminer-ubuntu

A differenza della maggior parte delle valute tradizionali, Bitcoin non fa uso di un ente centrale né di meccanismi finanziari sofisticati, il valore è determinato dalla leva domanda e offerta: esso utilizza un database distribuito tra i nodi della rete che tengono traccia delle transazioni, ma sfrutta la crittografia per gestire gli aspetti funzionali, come la generazione di nuova moneta e l’attribuzione della proprietà dei bitcoin.

Rete bitcoin

La rete Bitcoin consente il possesso e il trasferimento anonimo delle monete; i dati necessari a utilizzare i propri bitcoin possono essere salvati su uno o più personal computer o dispositivi elettronici quali smartphone, sotto forma di “portafoglio” digitale, o mantenuti presso terze parti che svolgono funzioni simili a una banca. In ogni caso, i bitcoin possono essere trasferiti attraverso Internet verso chiunque disponga di un “indirizzo bitcoin”. La struttura peer-to-peer della rete Bitcoin e la mancanza di un ente centrale rende impossibile a qualunque autorità, governativa o meno, il blocco dei trasferimenti, il sequestro di bitcoin senza il possesso delle relative chiavi o la svalutazione dovuta all’immissione di nuova moneta.

Bitcoin è una delle prime implementazioni di un concetto definito come criptovaluta, descritto per la prima volta nel 1998 da Wei Dai su una mailing list.

Bitcoin è una criptovaluta molto popolare tra investitori, appassionati di tecnologia e alcuni venditori / acquirenti digitali grazie alla sua natura flessibile, anonima e robusta. Tuttavia, a differenza di altre valute monetarie, i bitcoin possono essere estratti al volo con l’aiuto di un sistema informatico che fa uso di un’applicazione software specializzata nota come minatori. Attualmente ci sono una grande varietà di aziende bitcoin là fuori, i più popolari sono:

  • CGMiner
  • BitMinter
  • BTCMiner
  • 50 Miner
  • DiabloMiner
  • BFG Miner

Questo articolo dimostra come utilizzare BFG Miner per produrre (i miei) bitcoin con facilità.

Cos’è BFG Miner?

È un bitcoin miner che ha la capacità di estrarre bitcoin su una gamma di dispositivi da ASIC, a FPGA, a GPU, a sistemi CPU obsoleti. Come sistemi operativi, supporta di nuovo una gamma di sistemi da Arch, a Debian, a Gentoo, a OpenWrt, a Ubuntu. Quest’ articolo si concentra solo su Ubuntu, ma la configurazione e il processo di mining sono quasi uguali anche su altri sistemi operativi. Per ottenere prestazioni ottimali dal servizio, è consigliabile aggiornare Ubuntu all’ultima versione stabile prima di continuare.

La particolarità di BFG Miner è che è completamente scritta in linguaggio “C”, quindi è abbastanza efficiente nell’estrazione di bitcoin, ad una velocità relativamente buona. La cosa speciale del linguaggio “C” , è la base della maggior parte dei linguaggi di programmazione di alto livello, quindi qualsiasi applicazione scritta in linguaggio “C”  è abbastanza veloce, e libera da gonfiori causati da varie funzioni / classi aggiunte da linguaggi di programmazione di alto livello.  Oltre al sistema CPU, supporta anche i sistemi ASIC, FPGA e GPU. ASIC è l’acronimo di Application Specific Integrated Circuit progettato appositamente per un particolare scopo, e FPGA è l’acronimo di Field Programmable Gate Arrays, un altro sistema di circuiti costituito da dispositivi a semiconduttore basati su una matrice di CLB (blocchi logici di configurazione) collegati tramite un serio di interconnessioni che sono programmabile per adattarsi a un’ampia varietà di funzioni.

 

Come installare BFG Miner?

L’installazione di BFG Miner è piuttosto semplice, poiché si tratta semplicemente di digitare un singolo comando. Tuttavia, è importante aggiornare le informazioni sul pacchetto prima di installarlo. Le seguenti righe di comando mostrano come installare BFG Miner.

Terminale
  • sudo su
  • apt-get update
  • apt-get install bfgminer

Il primo comando garantisce all’utente l’amministratore giusto, il secondo comando aggiorna le informazioni sul pacchetto, il terzo comando aggiorna tutti i pacchetti nel sistema all’ultima versione, finalmente il pacchetto bfgminer può essere installato con il parametro di installazione predefinito nel comando apt-get. Una volta installato, passa alla sezione successiva per scoprire come configurare bfgminer per l’estrazione di bitcoin.

Come configurare BFG Miner?

Come con qualsiasi altro possesore di bitcoin, in BFG Miner, è importante preparare i passaggi preliminari prima di continuare con BFG Miner. Prima di tutto, dovrebbe esserci un indirizzo del portafogli per ricevere le monete estratte, in secondo luogo è necessario un pool per accelerare il processo di estrazione, in terzo luogo le credenziali dovrebbero essere disponibili per accedere al pool. Tuttavia, l’accesso a un pool non è necessario in modalità Solo, in quanto non richiede la connessione a un client bitcoin esterno, ma ciò potrebbe essere complicato e richiedere molto tempo, pertanto è fortemente consigliato il mining pool.

  1.  Visita il seguente URL e registrati lì per essere un membro di SlushPool. Ci sono molti pool disponibili e alcuni pool pagano anche una tariffa, quindi è consigliabile controllare i file read me dell’amministratore del pool prima di iniziare l’estrazione su quel particolare pool.
    https://slushpool.com
  2. Visita il seguente URL e registrati nella coinbase per creare un portafoglio per archiviare bitcoin. Ci sono molti portafogli bitcoin, ma la base di monete è fortemente raccomandata per la sua affidabilità e popolarità.
    https://www.coinbase.com
  3. Passa alla scheda ‘Account’ e fai clic su ‘Ricevi’ per ottenere l’indirizzo Bitcoin corrente
  4. Copia l’indirizzo del wallet negli appunti facendo clic sull’icona vicina.
  5. Utilizzare il seguente formato per avviare il processo di mining sulla finestra del terminale.
    bfgminer -o http: // pool: porta -u nomeutente -p password
    bfgminer -o stratum + tcp: //stratum.slushpool.com: 3333 -u YOUR_USER_NAME_OF_POOL -p YOUR_PASSWORD_OF_POOL
  6. Visita il seguente URL web per inviare il indirizzo del portafoglio L’indirizzo del portafogli è la serie di numeri copiati dal passaggio precedente. Dopo averlo inviato, assicurati di verificarlo facendo clic sull’URL ricevuto all’e-mail utilizzata quando ti registri su slushpool.
    https://slushpool.com/settings/bitcoin/payouts/

Configurare BFGM iner metodo avanzato

La sezione Avanzata serve a dimostrare come utilizzare più pool e come utilizzare il pool su un server proxy. Più pool sono utili per accelerare ulteriormente il processo di mining, ma divide ulteriormente il premio di blocco tra i minatori in base al contributo al pool. Il seguente formato viene utilizzato per estrarre più pool.

Using Multiple Pools

    bfgminer -o Pool1URL:PORT -u POOL1_USER_NAME -p

                                   POOL1_PASSWORD -o Pool2URL:PORT -u POOL2USERNAME -p

                                   POOL2PASSWORD

Il server proxy deve essere specificato se il pool si trova su un server proxy. Come con l’URL del pool, il server proxy ha il proprio URL e il numero di porta insieme alle credenziali classiche di password e nome utente. Come i tipi di proxy attualmente supporta http, socks4, socks5, ocks4a, socks5h, e quando si utilizza il rispettivo tipo di proxy sostituire lo schema (http o https) con uno di questi dati.

bfgminer -o POOL_URL:PORT -x PROXY_URL:PORT -u USERNAME -p PASSWORD

Articoli simili