Trasforma un vecchio laptop in un Chromebook

Trasforma un vecchio laptop in un Chromebook

Bene, una specie di: Neverware’s CloudReady ti consente d’installare Chromium su quasi tutti i computer, e ora supporta il dual-boot. Ecco come iniziare.laptop-in-chromebook

Per quanto riesca a ricordare, l’opzione go-to per resuscitare un vecchio PC era installare Linux. Il sistema operativo open source ha requisiti di sistema inferiori rispetto a Windows, quindi è più adatto all’hardware precedente.

Tuttavia, potrebbe anche essere eccessivo? Se non stai cercando di eseguire un software sofisticato, o semplicemente non vuoi affrontare la complessità di scegliere una distribuzione Linux (ce ne sono dozzine), forse dovresti prendere in considerazione un’altra opzione: Chromium, il sistema operativo basato su browser Chrome simile a ciò che alimenta i Chromebook.

E ora c’è un modo abbastanza semplice per implementarlo:

  • Neverware CloudReady, una distribuzione Chromium in stile Linux che dovrebbe funzionare su sistemi fino a otto anni.

Ecco di cosa hai bisogno:

  • un’unità flash da 8 a 16 GB (niente più grande o più piccola) e un PC che non contiene dati importanti. Questo perché l’installazione potrebbe sovrascrivere l’intero disco rigido.

Per coloro che sperano di mantenere intatti i dati originali, Neverware offre anche un’opzione dual-boot che consente di mantenere l’installazione di Windows aggiungendo CloudReady al suo fianco. Assicurati di vedere la sezione sulle considerazioni su dual-boot prima di iniziare.

Non sei sicuro che il tuo vecchio PC sia compatibile? Controlla la lista di modelli certificati di Neverware. Anche se la tua macchina non è elencata, CloudReady potrebbe funzionare. (In caso contrario, è sempre possibile reinstallare Windows, presupponendo che si disponga del supporto e della licenza originali, oppure tornare a Linux.)

Neverware ha già creato una guida all’installazione molto dettagliata, ma molto semplice, CloudReady (PDF) , quindi non ho intenzione di ripetere i passaggi. Prenderò nota che qualsiasi PC che utilizzerai per creare il tuo programma di installazione USB deve avere Chrome installato, perché un ingrediente chiave è l’estensione Chrome Recovery Tool.

Dobbiamo assicurarsi che il vecchio PC possa essere avviato da un’unità USB, il che potrebbe comportare un intervento nelle impostazioni del BIOS.

Ho preso CloudReady per fare un giro su un vecchio laptop che in origine funzionava con Windows Vista. Ad eccezione di questa finestra di dialogo piuttosto divertente …

… la creazione del flash drive è andato senza intoppi, anche se un po ‘lentamente (ci sono voluti circa 30 minuti).

Da lì ho avviato il flash drive sul vecchio Asus. Innanzitutto, il programma di installazione non ha gradito la mia rete Wi-Fi, quindi Adobe Flash si è rifiutato di installarlo per qualche motivo. Alla fine, l’installazione ha funzionato, ma per qualsiasi motivo il Wi-Fi sembra essere intermittente.

Dovrei anche notare che non si ottiene un gruppo di app Web precaricate come si fa su un Chromebook. C’è il browser Chromium e questo è tutto. Ma questa è una specie di buona opzione, in realtà – una lavagna pulita da cui operare.

Inoltre, ricorda che il semplice avvio dell’unità flash e l’esecuzione dei passaggi d’installazione non distribuiscono effettivamente CloudReady sul PC. Per questo è necessario completare il passaggio finale d’installazione effettiva di CloudReady, altrimenti rimarrà un’opzione USB avviabile (che va bene se si desidera semplicemente testarlo in ogni caso).

Quali sono i tuoi pensieri sull’uso di Chromium anziché di Linux? E se hai provato CloudReady, come è andata?

Nota dell’editore: una versione di questa storia è originariamente in esecuzione il 20 ottobre 2015 ed è stata aggiornata il 22 febbraio 2016 con informazioni sull’opzione dual-boot di Neverware.

Grazie! per l’utilizzo della Guida di Linuxiano.

Trovi questo tutorial utile? Condividi con i tuoi amici per tenerlo in vita.
Sii il primo a commentare, apprezzo i tuoi suggerimenti. Per ulteriori domande potete commentare qui sotto.