Come installare VLC 3.0 su Ubuntu e altre distribuzioni Linux | Linuxiano.it
Privacy Policy

Come installare VLC 3.0 su Ubuntu e altre distribuzioni Linux

Come installare VLC 3.0 su Ubuntu e altre distribuzioni Linux

In breve: la prossima major release di VLC porterà una serie di miglioramenti, incluso il supporto Chromecast. Ecco come installare VLC 3.0 in Ubuntu Linux.

Il video player open source VLC 3.0 è in fase di sviluppo da diversi anni. La buona notizia è che lo sviluppo è completo al 97% per e la prossima versione e dovremmo vederne una stabile di VLC 3.0 in alcuni giorni o settimane, speriamo.
Il supporto di VLC Chromecast è in corso da alcuni anni e finalmente fa la sua prima apparizione ufficiale qui, in VLC 3.0.

Come ti aspetteresti, la funzione ti consente di trasmettere file video e audio dal tuo PC o laptop direttamente a un Chromecast, sia che sia collegato a un televisore o un altoparlante.

Sebbene il supporto VLC Chromecast non sia di facile utilizzo, ad esempio, non vedrai l’icona di Chromecast nella barra degli strumenti, se disponibile, perché è ancora semplice e facile da usare.

VLC 3.0 troverai una nuova opzione elencata nel menu di riproduzione chiamato ‘Renderer’. In questo menu vedrai i dispositivi locali Google Cast abilitati disponibili sulla tua rete e potrai selezionarne rapidamente uno per lo streaming di contenuti.

Per inviare video a un Chromecast con VLC, dovrai ovviamente assicurarti di essere connesso alla stessa rete di un dispositivo Google Cast compatibile. Quindi apri il video che vuoi trasmettere e vai all’opzione Riproduzione> Renderizzatori di output nella barra degli strumenti.

Il sottomenu ‘scansiona’ rapidamente la tua rete ed elenca tutti i dispositivi Chromecast o Google Cast disponibili se trovati. Infine, per avviare lo streaming di un video su Chromecast da VLC, seleziona il tuo dispositivo dall’elenco. VLC si connetterà e inizierà a trasmettere automaticamente il tuo video.

Anche se la funzionalità non è perfetta, offre un’alternativa a strumenti come MKChromecast, che ti hanno permesso di trasmettere video da Ubuntu a Chromecast per un po ‘.

Funzioni VLC 3.0

Ecco alcune delle principali nuove funzionalità di VLC 3.0:

  1. Supporto Chromecast, video e audio a 360 gradi limitato e HTTP/2
  2. Now utilizza OpenGL
  3. Supporto per la navigazione in rete con Samba, FTP / SFTP, NFS e altri protocolli
  4. Tracce audio esterne (ac3, m4a, aac, dts …), simili a sottotitoli
  5. Streaming adattivo
  6. Supporto migliorato per Wayland
  7. Supporto per più codec

Puoi trovare tutte le modifiche in VLC 3.0 nella nota di rilascio.

Come installare VLC 3.0 su Linux

Da notare che VLC 3.0 non è ancora stabile, se scegliete di utilizzare VLC 3.0, è possibile che si verifichino problemi come il crash del programma e problemi con le sue funzionalità. Se vuoi un sistema stabile con le cose che funzionano normalmente, evita di usare questa applicazione.

Se sei un po ‘impaziente e vuoi provare VLC 3.0 prima della sua uscita, puoi usare il PPA ufficiale della build giornaliera. Tuttavia, consiglierei di aspettare la versione stabile finale.

Questo articolo è stato scritto usando Ubuntu 17.10 e i comandi menzionati dovrebbero funzionare per altre distribuzioni Linux.

Il modo più semplice è usare il pacchetto Snap di VLC. Snap è un nuovo sistema di packaging ‘universale’ da Ubuntu. Possono essere utilizzati su qualsiasi distribuzione Linux che supporti Snap. Raccomando di leggere questo articolo per sapere in dettaglio i pacchetti di Snap.

Puoi usarlo insieme alla tua attuale installazione VLC. Il canale di default del pacchetto snap VLC utilizza la release VLC 3.0.

Se stai usando Ubuntu 16.04 o superiore, dovresti già essere in grado di usare i pacchetti Snap. Ma per altre distribuzioni come Linux Mint, elementari ecc, puoi usare il comando seguente in un terminale per abilitare il supporto del pacchetto Snap:

Terminale
  • sudo apt install snapd

Una volta assicurato che il tuo sistema ha il supporto per i pacchetti Snap, allora potete installare VLC 3.0. Tutto ciò che devi fare è usare il comando seguente:

Terminale
  • snap install vlc

Installa VLC 3.0 su Ubuntu al suo rilascio (stabile)

VLC 3.0 stabile non è ancora stato rilasciato. Anche quando viene rilasciata la versione stabile, ci vorrà un po ‘di tempo prima che la tua distribuzione Linux lo renda disponibile. Quindi puoi scaricare VLC 3.0 dal suo sito web o puoi usare il PPA stabile (se usi una distribuzione basata su Ubuntu).

Al momento, questo PPA installerà (o aggiornerà) l’ultima versione VLC stabile.

Terminale
  1. sudo  -s
  2. add-apt-repository ppa: videolan / stable-daily
  3. apt-get update
  4. apt-get install vlc

Installa VLC 4.0 su Ubuntu in questo momento (altamente instabile e non affatto raccomandato)

È sorprendente che anche se VLC 3.0 stabile non viene rilasciato, il lavoro su VLC 4.0 è già iniziato. Non consiglio di usarlo a meno che non ci siano validi motivi per provare la versione instabile.

Terminale
  1. sudo  -s
  2. add-apt-repository ppa:videolan/master-daily
  3. apt-get update
  4. apt-get install vlc

Raccomando anche di leggere questo articolo sulla rimozione di PPA in modo da poter disinstallare le applicazioni installate usando un PPA.

Terminale
  • sudo snap remove vlc

Stavo aspettando VLC 3.0 da alcuni anni perché aveva il supporto per Chromecast.

Io ho provato ad installarlo su Ubuntu 17.10 ma senza riuscita, dovremo aspettare l’uscita di Ubuntu 18.04 LTS (Bionic Beaver).

 

E tu? Non vedi l’ora di VLC 3.0? Installerai VLC 3.0 prima del suo rilascio?

Iscriviti al sito

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio


Ho letto

l’informativa Privacy

e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

Risolvi il reCAPTCHA per dimostrare che non sei un robot:
[recaptcha]

clicca qui per tornare a Linuxiano