Archivi RAR su Linux | Linuxiano.it
Privacy Policy

Archivi RAR su Linux

Archivi RAR su Linux

RAR è un formato di file proprietario per l’archiviazione e la compressione di dati, sviluppato a partire dal 1993 da Eugene Roshal. RAR è infatti un acronimo di Roshal ARchive

WinRar è un programma shareware di compressione ed archiviazione di dati creato da Evgenij Lazarevic Rosal. Questa rara applicazione è in grado di creare e modificare gli archivi RAR (file con l ‘estensione .rar) che sono codificati con un algoritmo di compressione proprietario. Oltre a queste funzioni include anche la funzione di riparazione e Backup avanzato e conversione degli archivi, crittografia cifrata e compatibilità su ogni sistema operativo. È in gradi d’integrarsi con software antivirus, ed è sisponibile in 42 lingue.
Per Android, il 18 settembre 2016 è stata distribuita la versione 5.50, mentre non è ancora disponibile una versione per OS.

L’estensione dei file è .rar, il tipo MIME è application/x-rar-compressed.

Come creare e aprire un archivio con RAR su Ubuntu

Per comprimere, archiviare e trasferire file o cartelle di grandi dimensioni, potete utilizzare il pacchetto rar su Ubuntu o altre distribuzini Linux. Rar è un software di archiviazione comune per comprimere file o cartelle di grandi dimensioni. Supponiamo che, dobbiamo trasferire una cartella da una posizione a un’altra che contiene molti file e cartelle, la prima opzione è comprimere la cartella e creare un file di archivio. Il file di compressione può essere facilmente collegato con e-mail o trasferito in un’altra posizione, su Linux sono disponibili molte opzioni per comprimere file o cartelle, ma se i file e le cartelle sono compressi usando il comando rar, questi possono essere estratti su Windows, perché i file rar sono supportati anche da Windows. Come è possibile installare e utilizzare il pacchetto rar per comprimere o decomprimere i file e la cartella è mostrata in questo tutorial.

Installare il pacchetto rar

Per impostazione predefinita il pacchetto Rar non è installato su Ubuntu.

Per installare il file Rar su Ubuntu aprite un terminale (CTRL+ALT+T) e copiate i seguenti comandi:

Terminale
  • sudo apt-get install rar

Il pacchetto RAR ha vari comandi per la creazione di file e cartelle di archivio. Per ottenere l’elenco dei comandi rar basta eseguire rar senza alcun comando.

Terminale
  • rar

Il seguente output mostra che la versione di prova di RAR 5.50 è installata sul sistema. Puoi usare qualsiasi comando dalla lista con rar per lo scopo particolare.

Creazione del file di archivio

Seleziona qualsiasi file o cartella di grandi dimensioni per comprimere e creare il file di archivio usando il comando rar. Nell’esempio seguente,  ho creato 3 cartelle vuote e due documenti di testo con una dimensione totale di 4096 byte.

archivi-rar-su-linux

Per aggiungere il file all’archivio  utilizzate rar, successivamente digitare il nome del file rar e il nome del file o della cartella che desiderate comprimere. Eseguire il comando per creare il file di archivio, file code.rar comprimendo la cartella di codice.

Terminale
  • rar a code.rar

Dopo la compressione, la dimensione del file code.rar è 254 byte . Eseguire il seguente comando per verificare le dimensioni della cartella del codice e del file di archivio.

Terminale
  • ls -la

archivi-rar-su-linux

Mostrare il contenuto del file di archivio

Rar usa il comando l per mostrare i file e l’elenco delle cartelle del file di archivio. Usate questo comando per mostrare il contenuto del file code.rar.

Terminale
  • rar l code.rar

archivi-rar-su-linux

Estrazione del file di archivio

Spostare la cartella code.rar in una posizione diversa. Supponiamo che il file di archivio sia stato spostato nella cartella mydir . Il comando x viene usato con rar per estrarre il file di archivio. Eseguire il seguente comando per estrarre il file nella posizione corrente. Quando il file code.rar verrà estratto, la cartella del codice verrà creata dopo l’estrazione.

Terminale
  • rar x code.rar

Ora, esegui il comando ls -la per verificare che la cartella sia stata creata o meno dopo l’estrazione.

Terminale
  • ls -la

Creazione ed estrazione di file di archivio protetto da password

Per creare un archivio protetto da password, rar usa l’opzione -p con un  comando. Dopo aver eseguito il comando, dovete impostare la stessa password per due volte per creare un file di archivio protetto da password. Il seguente comando creerà un file di archivio protetto da password, pcode.rar del codice della cartella.

Terminale
  • rar a -p code

Ora, se si desidera estrarre il file pcode.rar , verrà richiesta la password impostata durante la creazione del file di archivio. Dopo aver impostato la password, digitare a per utilizzare la password corrente per tutti i file e le cartelle del file di archivio.

Terminale
  • rar x code.rar

Il comando precedente mostra i comandi più usati di rar per creare ed estrarre qualsiasi file di archivio. Ci sono molti altri usi, come ad esempio il ripristino di un archivio, l’aggiornamento di un archivio, l’archiviazione di un archivio, l’impostazione di commenti di archivio, l’eliminazione di archivi, ecc.