Come trovare le app Snap senza usare il Software di Ubuntu | Linuxiano.it
Privacy Policy

Come trovare le app Snap senza usare il Software di Ubuntu

Come trovare le app Snap senza usare il Software di Ubuntu

Quando vuoi trovare o installare un’app Snap, devi andare su Ubuntu Software, software appartenente al desktop predefinito di Ubuntu.

Ma se sono onesto, Ubuntu Software fa schifo. È lento. Il layout non è eccezionale per la scoperta. Inoltre, l’istanza di Ubuntu sull’elenco (spesso irrilevante) delle app Snap nella parte superiore di tutti i risultati di ricerca compromette il suo utilizzo come centro di app cross-format competente.

Con Flatpak, Snap e regolari app per il repo tutti mescolati insieme è difficile capire quali app sono in quale formato di packaging (a meno che tu non abbia la pazienza di aprire ciascuna scheda separatamente per analizzare i suoi metadati, cosa che molti di noi non fanno).

Aggiungere un filtro ” Snaps only ” sarebbe un grande vantaggio.

Ma per aggiungere una snap only bisogna lavorare molto e perdere tempo quindi usate questo questo alternativa più veloce per scoprire le Snap.

Tutto ciò di cui hai bisogno è un web browser

The (Rather Ace) Online Snap Store

app-snap-sostituto-ubuntu-software

Flathub , l’app store di Flatpak, ha un bel web front. Chiaramente desideroso di tenere il passo Canonical ha recentemente migliorato il negozio online per Snap Store.

E l’enfasi cade su “lì”, poiché a differenza di Flathub, che è solo uno dei tanti repository Flatpak, c’è solo un posto dove ottenere le app Snap.

Desideroso di stare al passo con Flathub Canonical ha recentemente migliorato lo Snap Store online

Poiché lo snap-in online è dedicato alle app di snap, è molto più semplice sfogliare ciò che è disponibile, scoprire chi carica / gestisce il pacchetto e saperne di più su come è possibile installarlo.

Una sezione “in primo piano” è in cima alla pagina iniziale con una selezione di categorie di software specifche che si trovano sotto.

Le categorie non sono navigabili da nessuna parte ma dalla home page (al momento della scrittura) che è un po ‘di supervisione. Le categorie disponibili comprendono “sviluppatori” (app per sviluppatori), “social networking”, “musica”, “video” e “server”.

app-snap-sostituto-ubuntu-software

Ogni pagina del elenco delle applicazioni offre una descrizione, le dimensioni dell’applicazione e dettagli sulla licenza, inoltre la maggior parte offre un paio di schermate in modo da poter vedere come è un’app prima dell’installazione.

Gli elenchi di app sono alquanto dettagliati, con schermate e pulsanti di installazione rapida.

Tutti gli elenchi di app elencano un numero di modi in cui è possibile installare l’app, inclusi snap cliccabili: // URL per coloro che navigano su Ubuntu e comandi del terminale per coloro che preferiscono mantenere le informazioni sulla CLI.

Alcune altre informazioni migliorerebbero ulteriormente le inserzioni, come la visualizzazione della data dell’ultimo aggiornamento, l’offerta di link all’app o al sito web dello sviluppatore e alcune indicazioni sulla “categoria” di software a cui l’app si adatta (utile per le volte in cui si controlla un’app consigliata nella sezione “In primo piano”).

In generale, il sito Web è utile sia per gli snapvocati che per gli sviluppatori di app stessi. Piuttosto che gli sviluppatori di app che dicono ai potenziali nuovi utenti come installare la loro app, possono semplicemente collegarsi al sito web di Snapcraft.io invece – una soluzione vantaggiosa per tutti.

Controlla il negozio online Snap al link sottostante.

Snapcraft