Lynx software web browser da terminale

Lynx software web browser da terminale

Lynx è un browser web testuale che utilizza un terminale con cursore posizionabile su celle di testo

Storia

Lynx venne sviluppato dall’Academic Computing Services dell’Università del Kansas, dove originalmente fu sviluppato da Lou Montulli, Michael Grobe e Charles Rezac e Garrett Blythe già creatore di DosLynx e in seguito aderente al progetto Lynx. Foteos Macrides portò gran parte di Lynx in OpenVMS e lo gestì per un po.

Nel 1995, Lynx fu rilasciato secondo la licenza GNU General Public License ed è ora sviluppato da un gruppo di volontari. Attualmente è un prodotto del Distributed Computing Group.

Una notizia del 2005 riporta[1] che qualcuno sarebbe stato messo in carcere per aver usato Lynx per accedere al sito delle donazioni per l’emergenza dello tsunami, perché l’amministratore di sistema alla British Telecom interpretò l’accesso “non standard” nei log come un tentativo di hacking.

Lynx è un browser web testuale che utilizza un terminale con cursore posizionabile su celle di testo.

Caratteristiche:

  • Browser Web basato su testo
  • Altamente configurabile
  • Il browser Web più vecchio in uso e in fase di sviluppo
  • Supporto per SSL e molte funzionalità HTML
  • Evidenzia il link scelto
  • Numera tutti i link su una pagina web e apri i collegamenti usando il numero assegnato
  • Nessun supporto per JavaScript
  • Compatibile con hardware più vecchio
  • Bug Web non supportati, quindi 0% di preoccupazione sulla privacy
  • Nessun supporto per i cookie HTTP
  • Configurazione tramite comandi nel terminale o file di configurazione

 

Sistemi operativi supportati

Lynx era originariamente progettato per Unix e VMS e rimane uno dei browser testuali più popolari su Linux. Ci sono versioni disponibili per DOS tra cui quella chiamata DosLynx. Versioni recenti girano anche su Microsoft Windows. Esiste anche una versione per Macintosh chiamata MacLynx “per System 7 e successive”, ma non è regolarmente aggiornata.

Installazione:

Disponibile per Ubuntu 18.04 derivati e successivi, per installare aprite un terminale (CTRL+ALT+T) e copiate i seguenti comandi:

Terminale
  • sudo -s
  • apt-get update
  • apt-get install lynx -y

Per vedere la versione installata date questo comando da terminale:

Terminale
  • lynx –version

Rimovere:

Per rimuovere aprite un terminale (CTRL+ALT+T) e copiate i seguenti comandi:

Terminale
  • sudo -s
  • apt-get update
  • apt-get –purge remove lynx -y

Una volta completata l’installazione, puoi usare a Lynx da terminale con questo comando:

lynx https://www.google.it

Esempio:

Vi mostro come leggere un giornale da terminale.

Come esempio prenderò in questione il giornale locale:

https://www.laprovinciadicomo.it/.

Per leggere il giornale sopramenzionato con Lynx seguite le seguenti istruzioni:

Aprite un terminale e copiate il comando sottoindicato:

Terminale
  • lynx https://www.laprovinciadicomo.it/

lynx-software-web-browser lynx-software-web-browser lynx-software-web-browser lynx-software-web-browser

Grazie! per l’utilizzo della Guida di Linuxiano.

Trovi questo tutorial utile? Condividi con i tuoi amici per tenerlo in vita.
Sii il primo a commentare, apprezzo i tuoi suggerimenti. Per ulteriori domande potete commentare qui sotto.