NeroAAC-Codec su Ubuntu 16.04 e derivati | Linuxiano.it
Privacy Policy

NeroAAC-Codec su Ubuntu 16.04 e derivati

NeroAAC-Codec su Ubuntu 16.04 e derivati

Nero AAC Codec è un set di strumenti software per codificare e decodificare audio in formato AAC ( Advanced Audio Coding ) e modificare i metadati MPEG-4

Sviluppato e distribuito da Nero AG è disponibile gratuitamente per Windows e Linux per uso non commerciale. Il codec era originariamente parte di Nero Digital, ma è stato successivamente rilasciato come pacchetto autonomo.

L’encoder è stato molto competitivo quando testato contro altri codificatori nei test di ascolto scientifico, per un periodo di tempo, secondo solo al codificatore AAC di Apple.

Nel 2006, Chip Magazine (Germania) ha scoperto che i file AAC codificati con il codificatore Nero AAC consumavano meno della metà dello spazio di un lettore musicale portatile rispetto ai file MP3 con qualità audio simile.

Installare NeroAAC su Ubuntu 16.04

Per avviare il processo di installazione, aggiungere il repository nel sistema di destinazione ed eseguire il seguente comando:

Terminale
  • sudo add-apt-repository ppa:djcj/hybrid

I repository sono stati aggiunti con successo. Ora aggiorna il pacchetto repo con questo comando:

Terminale
  • sudo apt-get update

Installa il pacchetto NeroAAC utilizzando il comando apt-get ed eseguilo:

Terminale
  • sudo apt-get installneroaac

Per utilizzare l’applicazione, utilizzare il seguente comando per saperne di più sulle opzioni che possono essere utilizzate in NeroAAC:

Terminale
  • neroaacenc -help

Per rimuovere il pacchetto dal sistema di destinazione, eseguire il comando apt-get remove e premere y per continuare con il processo di disinstallazione:

Terminale
  • sudo apt-get remove neroaac -y

Grazie! per l’utilizzo della Guida di Linuxiano.

Trovi questo tutorial utile? Condividi con i tuoi amici per tenerlo in vita.
Sii il primo a commentare, apprezzo i tuoi suggerimenti. Per ulteriori domande potete commentare qui sotto.