cercare i tuoi file da riga di comando Linux | Linuxiano.it
Privacy Policy

cercare i tuoi file da riga di comando Linux

Come cercare i tuoi file da riga di comando Linux

Per un desktop Linux, un utente può facilmente installare un’app per cercare i propri file e cartelle nei file system, ma un altro modo è tramite la riga di comando

Chiunque abbia lavorato dalla linea di comando troverà questo metodo molto più semplice rispetto ad altri. Questo articolo ti guiderà su come usare il comando find, così puoi cercare i file con l’aiuto di vari filtri e parametri.

Il modo migliore per localizzare i tuoi file su un desktop Linux è con l’aiuto di Linux linea di Commando in quanto fornisce varie altre opzioni per cercare il file che è raramente fornito dallo strumento grafico.

Qual è il comando di ricerca di Linux:

Un comando che viene utilizzato filtrare gli oggetti su una base del meccanismo condizionale è noto come comando find. Il comando find in un sistema Linux è uno strumento potente e può essere facilmente utilizzato per trovare file diversi. I file possono essere cercati in base a nome, dimensione, data, permessi, tipo, proprietà e altro.

La sintassi del comando Trova di Linux:

Prima di comprendere l’utilizzo del comando find, rivediamo la sintassi del comando di ricerca di Linux. Il comando find assume il seguente formato:

Terminale

find [options] [path] [expression]

L’attributo options controlla il metodo di ottimizzazione e il comportamento del processo di ricerca.
L’attributo path definisce la directory superiore in cui inizierà la ricerca.
L’attributo expression controllerà le azioni e i pattern di ricerca separati dagli operatori.

Vediamo come funziona.

Trova per nome:

Come già spiegato, la semplice struttura del comando include un’opzione, un percorso e un’espressione che sarebbe il nome del file stesso nel caso in cui si stia cercando per nome. Diventa molto più facile ed efficiente se si conosce il percorso della ricerca come se avessi un’idea di dove iniziare a localizzare il tuo particolare file.

La prossima parte del comando è un’opzione. In caso di linea di comando di Linux, c’è una serie di opzioni tra cui scegliere. Ma partendo dall’inizio scegliamo uno facile. In questo caso, in cui cerchiamo un file con il suo nome, possiamo utilizzare due opzioni:

nome per maiuscole e minuscole,
in nome di case insensitive.

Ad esempio, se stiamo cercando un file denominato abc.odt , dovremo utilizzare il seguente comando per ottenere i risultati appropriati.

Terminale

find / -iname abc.odt

Questo significa cercare un file con il suo nome e ignorare il caso.

Tuttavia, se utilizziamo l’opzione -name con questo file, non si otterranno risultati.

Trova per tipo:

Ecco un caso in cui si desideri cercare un numero di file di un particolare tipo. Quindi, invece di cercare un file separato ogni volta con il suo nome, puoi facilmente cercarli tutti per tipo. Di seguito sono riportati i tipi più comuni di file:

  • f per un file regolare,
  • d per la directory,
  • l per un collegamento simbolico,
  • c per i dispositivi di carattere,
  • b per dispositivi a blocchi.

Ora, per esempio, vuoi cercare un file di directory sul tuo sistema con l’aiuto dell’opzione -type. Quindi, digita questo comando come:

Terminale

find / -type d

Possiamo utilizzare lo stesso comando per cercare i file di configurazione. Ad esempio, per cercare file con un’estensione di .conf il tuo comando sarà simile al seguente:

Terminale

find / -type f -name “*.conf”

Questo comando ti darebbe tutti i file che terminano con un’estensione di .conf.

Trova per dimensione:

Quando l’unità è misteriosamente occupata da un file sconosciuto che non è possibile identificare, possiamo trovarlo utilizzando il comando -size. Questo ti aiuterà a creare un po ‘di spazio nel tuo disco velocemente. Ad esempio, desideriamo cercare file superiori a 1000 MB. Quindi il comando find verrà digitato come:

Terminale

find / -size +1000MB

Il risultato potrebbe essere sorprendente. Puoi, in seguito, liberare spazio eliminando il file che occupa più spazio. Di seguito sono riportate alcune delle descrizioni delle dimensioni:

  • c per byte,
  • k per Kilobyte,
  • M per Megabyte,
  • G per Gigabyte,
  • B per blocchi da 512 byte.

Prendi un altro esempio, se vuoi cercare tutti i file con la dimensione esatta di 1024 byte nella directory / tmp, allora il comando dovrebbe essere digitato come:

Terminale

find /tmp -type f -size 1024c

Possiamo individuare i file inferiori o superiori a una dimensione specifica. Ad esempio, per cercare tutti i file inferiori a 1 MB è necessario digitare meno – il simbolo prima del valore della dimensione. Il comando diventerebbe:

Terminale

find . -type f -size -1M

Per individuare i file superiori a 1 MB è necessario digitare più + simbolo prima del valore della dimensione. Il comando sarebbe:

Terminale

find . -type f -size +1M

Per cercare i file tra due intervalli di dimensioni, ad esempio tra 1 e 2 MB, il comando dovrebbe essere come segue:

Terminale

find . -type f -size +1M -size 2M

Trova per autorizzazione:

Quando desideriamo trovare i file sulla base del permesso del file, utilizzare l’opzione -perm.

Ad esempio, per cercare i file con le autorizzazioni di 775 esattamente nella directory / var / www / html, verrà utilizzato il seguente comando:

Terminale

find /var/www/html -perm 644

Trova per proprietà:

Quando si desidera individuare un determinato file di proprietà di qualsiasi utente o gruppo, è possibile utilizzare l’opzione di -user e -group. Ad esempio, per trovare i file di proprietà dell’utente linuxadmin, il comando sarebbe:

Terminale

find / -user daniel

Fai un esempio avanzato, per trovare i file di proprietà dell’utente linuxadmin e cambia la proprietà di quei file da linuxadmin a newlinuxadmin. Il comando per questo sarebbe:

Terminale

find / -user linuxadmin -type f -exec chown newlinuxadmin {} \;

Trova per eliminare:

Se vuoi eliminare i file che hai cercato aggiungi -delete alla fine del comando. Prima di eseguire questa operazione, assicurarsi che i risultati ricercati siano i file che desideri eliminare.

Ad esempio, per eliminare i file con estensione .temp da / var / log /  utilizzeremo il seguente comando:

Terminale

find /var/log/ -name `*.temp` -delete

P.S:

Tutti i comandi sopraelencati sono a scopo illustrativo, esempi, se non dovessero funziona dovete modificarli a vostro piacere.

Grazie! per l’utilizzo della Guida di Linuxiano.

Trovi questo tutorial utile? Condividi con i tuoi amici per tenerlo in vita.
Sii il primo a commentare, apprezzo i tuoi suggerimenti. Per ulteriori domande potete commentare qui sotto.