Vantaggi d'autenticazione-a-piu-fattori | Linuxiano.it
Privacy Policy

Vantaggi d’autenticazione-a-piu-fattori

Vantaggi d’autenticazione-a-piu-fattori

L’utilizzo di una password è probabilmente la misura di sicurezza più comune e diffusa disponibile per la maggior parte dei tipi d’ account e archiviazione delle informazioni. Ma sfortunatamente, è spesso uno dei più vulnerabili alle hackings e ad altri tipi di attacchi informatici

L’utilizzo di una password è probabilmente la misura di sicurezza più comune e diffusa disponibile per la maggior parte dei tipi d’ account e archiviazione delle informazioni. Ma sfortunatamente, è spesso uno dei più vulnerabili alle hackings e ad altri tipi di attacchi informatici.

Uno studio del 2016 ha rivelato che gli hacker e altri criminali informatici di solito eseguono le violazioni dei dati più significative con l’obiettivo di rubare identità individuali. Tuttavia, dopo questi attacchi, la risposta più comune da parte delle aziende è semplicemente quella di cambiare la password per evitare che accada di nuovo.

Il problema è che l’uso di una password ha molti difetti e imperfezioni. Per i principianti, le password in genere non forniscono un modo molto forte per identificare una persona e, in pratica, chiunque abbia messo le mani su una password può semplicemente accedere a un account e fare o prendere ciò che desidera.

Inoltre, il livello di sicurezza di un account si basa solo sulla forza della password utilizzata. La maggior parte delle volte, questa non è una misura molto forte dal momento che le persone solitamente non vogliono ricordare lunghe stringhe di lettere maiuscole e minuscole, numeri e caratteri speciali. Invece, gli utenti utilizzano in genere una password semplice e facile da ricordare. In altre parole, usano inconsapevolmente qualcosa che è facile da hackerare.

A causa delle carenze nell’utilizzo di una singola password, molte aziende stanno ora adottando soluzioni più sicure, come la crittografia delle e- mail e l’autenticazione a più fattori, per controllare l’accesso all’account e fornire agli utenti alternative alle password tradizionali.

Tuttavia, questo potrebbe lasciarti chiedendo che cosa sia esattamente l’autenticazione a più fattori e in che modo può contribuire a migliorare la sicurezza e la sicurezza online.

Cos’è l’autenticazione a più fattori?

In termini semplici, l’autenticazione a più fattori è il processo utilizzato per identificare un individuo online convalidando più di un reclamo da diverse categorie di autenticazione, che vengono presentate dall’utente.

Talvolta il processo viene anche definito autenticazione avanzata, autenticazione step-up o autenticazione a due fattori. Indipendentemente da ciò, è semplicemente il mezzo per verificare l’identità di una persona usando più di una semplice password come riconoscimento.
Nella maggior parte dei casi, l’autenticazione a più fattori comporterà due o più dei seguenti elementi di base:

Qualcosa è conosciuto dall’utente, come un PIN o una password.
Qualcosa di proprietà dell’utente, come un dispositivo mobile o un account di posta elettronica.
Un utente biometrico, ad esempio un’impronta digitale, scansione facciale o riconoscimento vocale.

In sostanza, il concetto di autenticazione a più fattori comprende che nessun fattore di autenticazione è completamente sicuro. In effetti, qualsiasi tipo di fattore di autenticazione avrà sia i suoi punti di forza che i suoi punti deboli. Tuttavia, tale autenticazione migliora l’identificazione utilizzando un secondo o un terzo fattore per compensare i punti deboli degli altri fattori utilizzati.

A questo punto, dovrebbe essere facile capire perché è necessaria l’autenticazione a più fattori per garantire la sicurezza e la sicurezza della propria presenza online. Di seguito, esamineremo alcuni dei vantaggi dell’utilizzo dell’autenticazione a più fattori.

Maggiore sicurezza

Come già accennato, la tradizionale sicurezza delle password non è più efficace come una volta. Fortunatamente, l’autenticazione a più fattori può integrare una password tradizionale con un fattore aggiuntivo che non può essere facilmente indovinato, ad esempio un codice di verifica inviato al dispositivo mobile o un dato fattore biometrico come l’impronta digitale o una scansione facciale.

Questi fattori aggiuntivi rendono molto più difficile per un criminale informatico entrare nei tuoi account a meno che non posseggano effettivamente tutti i fattori richiesti dal sistema.

Accesso semplice all’account con software Single Sign-On

La maggior parte delle persone ritiene che l’utilizzo dell’autenticazione a più fattori renderà l’accesso ai propri account un processo più complicato e dispendioso in termini di tempo. Tuttavia, la maggiore sicurezza dell’autenticazione a più fattori consente alle aziende di fornire ai propri utenti le opzioni di accesso come Single Sign-On.

Single sign-on, o SSO, è il processo di autenticazione che consente a un utente di accedere a più applicazioni o account utilizzando un singolo set di credenziali di accesso. Pertanto, una volta che un utente è autenticato, verrà registrato sull’account Single Sign-On e avrà accesso a qualsiasi altra app o account coperta dal software.

Una delle maggiori sfide nell’implementazione dell’autenticazione a più fattori è la convinzione che renderà più complicato l’accesso. Ma quando combinato con software come il single sign-on, l’autenticazione a più fattori avvantaggia gli utenti di Internet, rendendo più facile l’accesso a una varietà di app diverse allo stesso tempo.

Conformità normativa

Oggi ci sono parecchi differenti standard di conformità quando si tratta di organizzazioni che utilizzano e memorizzano le informazioni sensibili dei propri clienti. E, in molti casi, alcune leggi specificano la necessità per queste organizzazioni di implementare funzionalità di sicurezza come l’autenticazione a più fattori.

Pertanto, non solo l’autenticazione a più fattori mantiene le tue informazioni personali identificabili in sicurezza e semplifica l’accesso ai tuoi account, ma è anche un passo verso la conformità normativa per la maggior parte delle aziende e delle organizzazioni, che garantisce la massima sicurezza online.

Ecco alcuni ottimi link per creare password

https://passwordsgenerator.net/

https://www.lastpass.com/it/password-generator

https://1password.com/password-generator/

Grazie! per l’utilizzo della Guida di Linuxiano.

Trovi questo tutorial utile? Condividi con i tuoi amici per tenerlo in vita.
Sii il primo a commentare, apprezzo i tuoi suggerimenti. Per ulteriori domande potete commentare qui sotto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.