Come risolvere-luso-elevato-della-memoria-in-debian | Linuxiano.it
Privacy Policy

Come risolvere-luso-elevato-della-memoria-in-debian

Come risolvere il problema dell’uso elevato della memoria in Debian

Il sovraccarico di memoria è tra le principali cause di guasti del dispositivo

L’utilizzo elevato della memoria può essere causato da diversi motivi. Questo tutorial mostra come verificare l’utilizzo dei processi, lo spazio utilizzato e libero e come analizzare l’hardware per diagnosticare problemi fisici.

Il primo capitolo è una rapida visione dei comandi gratuiti, top, ps e /proc /meminfo, seguendo i comuni comandi di risoluzione dei problemi tra cui pulizia della cache, processi di uccisione e test della memoria RAM per problemi hardware che è lo scenario meno probabile, ogni comando è spiegato in dettaglio con esempi di articoli aggiuntivi numerati nella sezione Articoli correlati in fondo.

Monitorare l’utilizzo della memoria in Debian

Di seguito un elenco con esempi di comandi usati per monitorare l’utilizzo della memoria su Debian e altre distribuzioni Linux. Il primo comando nell’elenco è gratuito, senza parametri l’unità di output predefinita è kb. Per visualizzarlo sulla console eseguirte:

Terminale
  • free

Dove:

  • Mem: questa riga mostra la memoria RAM fisica
  • Swap: questa riga mostra le informazioni sulla memoria virtuale (swap)
  • Total: questa colonna mostra la capacità totale
  • Used: questa colonna mostra la quantità di memoria o swap in uso
  • Free: la memoria RAM inutilizzata o lo scambio
  • Shared: memoria condivisa per essere utilizzata da più processi
  • Buff/Cache: archivio temporaneo di pseudo file in memoria che verranno utilizzati dai processi
  • Available: la memoria disponibile per i processi

Per stampare l’output in unità MB utilizzare il flag -m:

Terminale
  • free -m

Potete visualizzare la pagina man eseguendo:

Terminale
  • man free

Un altro modo per verificare l’utilizzo della memoria è leggere il file /proc/meminfo, potete utilizzare meno il comando o aprire la posizione /proc/meminfo su un browser.
Il file /proc/meminfo viene eseguito in memoria e fornisce informazioni sull’uso della memoria come libero, usato, scambiato, buffer e memoria condivisa:

Terminale
  • less /proc/meminfo

Il comando top consente di monitorare l’utilizzo della memoria in tempo reale attraverso un’interfaccia console interattiva. Attraverso essa puoi uccidere e modificare la vista in tempo reale. Quando si visualizza la console interattiva superiore, potete navigare tra i processi e selezionarli utilizzando le frecce della tastiera o ucciderli utilizzando il tasto k. L’esempio di seguito mostra l’output predefinito per il comando top senza flag:

Terminale
  • top
  • PID: questa colonna mostra il numero ID del processo.
  • USER: questa colonna mostra l’utente che esegue il processo.
  • PR:prioriory per i processi in esecuzione.
  • NI:buon valore
  • VIRT:memoria virtuale (swap) in uso.
  • RES:memoria fisica utilizzata.
  • SHR:memoria condivisa utilizzata.
  • S:stato del processo.
  • %CPU:quantità di CPU utilizzata dal processo.
  • %MEM:quantità di memoria RAM utilizzata dal processo
  • TIME+:tempo totale in cui il processo è in esecuzione.
  • COMMAND:il programma o il comando che esegue il processo.

L’articolo Come verificare l’utilizzo della memoria per processo su Linux mostra un uso interessante del comando ps per stampare i processi e il loro utilizzo della memoria:

Terminale
  • ps -o pid,user,%mem,command ax | sort -b -k3 -r

Quindi è possibile interrompere il processo consumando la memoria, assicurarsi che il processo non si avvii automaticamente all’avvio.

Come correggere l’uso elevato della memoria in Debian

Questo capitolo mostra alcuni comandi per risolvere problemi di utilizzo della memoria elevata.
Prima di eseguire i passaggi seguenti, monitorare sempre lo stato del processo, se possibile, utilizzando uno dei comandi mostrati in precedenza.

La risoluzione dei problemi di utilizzo della memoria elevata su Linux dipende dal programma a cui appartiene la memoria che consuma processi. Di solito dopo averlo identificato è possibile ucciderlo o risolvere il problema che causa l’alto utilizzo.

Il primo comando mostra come liberare memoria dalla cache, puoi vedere il confronto dell’output di -m prima e dopo aver eseguito il comando:

Terminale
  • echo 3 > /proc/sys/vm/drop_caches

Come puoi vedere in free -m eseguito prima e dopo il comando, la colonna buff / cache mostra una diminuzione da 996 a 603 e diventa disponibile memoria aggiuntiva.

Test dell’hardware di memoria in Debian

Questo capitolo mostra come analizzare la memoria RAM per problemi hardware.
Il modo ottimale per testare la memoria RAM è avviando il computer utilizzando la funzione memtester anziché il sistema operativo garantendo a Memtest un maggiore accesso alla memoria. Se eseguito dal sistema operativo, l’efficacia diminuisce. Per installare memtester sulla console eseguire:

Terminale
  • apt install memtester

Per eseguire memtest è necessario specificare la dimensione della memoria in kb e il numero di volte in cui si desidera eseguire i test:

Terminale
  • memtester 16384 5

I seguenti test sono della versione originale, aggiornati semplicemente per la velocità e riscritti per adattarsi al nuovo framework del programma. Questi test rileveranno principalmente errori di memoria dovuti a bit danneggiati bloccati permanentemente in alto o in basso:

Valore casuale:

Compare XDR, SUB,  MUL, DIV, OR, AND

I seguenti test sono stati implementati da me e faranno un lavoro leggermente migliore per la cattura di bit traballanti, che possono contenere o meno un valore vero:

  • Sequential Increment
  • Solid bits
  • Block Sequential

Grazie! per l’utilizzo della Guida di Linuxiano.

Trovi questo tutorial utile? Condividi con i tuoi amici per tenerlo in vita.
Sii il primo a commentare, apprezzo i tuoi suggerimenti. Per ulteriori domande potete commentare qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti al sito

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio


Ho letto

l’informativa Privacy

e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

Risolvi il reCAPTCHA per dimostrare che non sei un robot:
[recaptcha]

clicca qui per tornare a Linuxiano