Folder-color colora e metti un emblema alle cartelle del tuo file manager

Come cambiare i colori delle cartelle su Ubuntu 20.04

Il tema Yaru predefinito su Ubuntu 20.04 gli conferisce un aspetto moderno e raffinato. Le cartelle nel tema hanno un tocco viola melanzana per essere in linea con il marchio di Ubuntu.

folder-color-20-04

Folder-color-20-04

Se non sei un fan della tonalità del tema Yaru, hai la libertà di cambiare il tema del colore.

Puoi cambiare il tema per dargli un colore diverso, ma ciò significherebbe abbandonarlo.

Se vuoi solo cambiare il colore delle cartelle su Ubuntu 20.04, guarda di seguito:

Dare un colore e un emblema diverso alle cartelle selezionate (per organizzare meglio i file e le cartelle)
Cambia i colori per tutte le cartelle cambiando il tema del colore Yaru

Lascia che ti mostri il metodo.
Cambia i colori e l’emblema della cartella per i file e le cartelle selezionate

Non potete modificare il colore delle icone dei file ma si possono aggiungere degli emblemi.

Se stai usando il tema Yaru e Ubuntu 20.04, usa questo PPA ufficiale:

Terminale
  • sudo add-apt-repository ppa:costales/yaru-colors-folder-color

Ora installa Folder Color con il pacchetto di compatibilità Yaru.

Terminale
  • sudo apt install folder-color yaru-colors-folder-color

Una volta installato, dovrai riavviare il file manager Nautilus usando il comando nautilus -q . Successivamente, puoi andare al file manager, fare clic con il tasto destro su una cartella o un file. Vedrai l’opzione Colore cartella nel menu contestuale. Vedrai le opzioni di colore ed emblema qui.
apri

  1. Scorri sopra con il cursore e apri Folder-color-20-04
  2. Scegli il tuo colore
  3. Qui puoi scegliere gli emblemi desiderati. Se vuoi ritornare allo stato precedente clicca su default.

Per Ubuntu 18.04 o versioni precedenti, Folder Color è disponibile per l’installazione dal centro software. L’utility Folder Color è disponibile anche per il file manager Nemo del desktop Linux Mint/Cinnamon e il file manager Caja del desktop MATE .

Grazie! per l’utilizzo della Guida di Linuxiano.

Trovi questo tutorial utile? Condividi con i tuoi amici per tenerlo in vita.
Sii il primo a commentare, apprezzo i tuoi suggerimenti. Per ulteriori domande potete commentare qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.